Lo studio

Lo Studio Legale Leonelli nasce nel 2007 e offre consulenza ed assistenza stragiudiziale e giudiziale sia nel campo del diritto civile che del diritto penale.

Sito a Filattiera (MS) e con sede secondaria a Polesine Zibello (PR), lo Studio è stato fondato e da sempre diretto dall'avv. Marco Leonelli ed opera con competenza, professionalità, serietà, rispetto ed onestà con l'intento di ricercare la soluzione delle problematiche o delle controversie anche con l'ausilio dei procedimenti di mediazione e di negoziazione assistita di recente introduzione nel nostro ordinamento giuridico.

Nell'impossibilità di risolvere bonariamente le problematiche o le controversie sottoposte al suo esame si impegna sino alla fine ed in ogni sede per la difesa dei diritti dei propri assistiti.

Lo Studio, riconoscendo primaria importanza al rapporto cliente - avvocato, affianca il cliente in ogni sua problematica consigliandolo e condividendo con lui le scelte difensive assicurando, nel contempo, la massima disponibilità, professionalità e riservatezza.

I maggiori punti di forza dello Studio si rinvengono nell'acquisita e radicata esperienza nelle materie di competenza, nell'elevata interdisciplinarità nonchè nel costante aggiornamento professionale e scientifico anche con frequenza di master e di convegni nelle materie usualmente trattate, indispensabili per affrontare la professione forense e garantire un servizio particolarmente qualificato.

Lo Studio Legale Leonelli opera direttamente presso gli Uffici Giudiziari (Tribunali e Giudici di Pace) delle Province di Parma, Massa e La Spezia e collabora con studi legali ubicati su tutto il territorio nazionale per la gestione delle pratiche e del contenzioso presso altri Uffici Giudiziari.

Mette altresì a disposizione dei Colleghi la propria professionalità per domiciliazioni e sostituzioni processuali presso i predetti Uffici Giudiziari.

News Giuridiche

ott4

04/10/2022

L’utilizzo di moneta virtuale a scopo di (auto)riciclaggio

<p><strong>Di seguito l'articolo

ott4

04/10/2022

La prassi dell’uso dell’assegno come garanzia e non come mezzo di pagamento

Nella prassi, accade di frequente che le